Primavera Sound 2005 Report (LT 07 Preview)
Stephen Malkmus - Home Alone (LT 06)
Adam Green - American Idol (LT 05)
Low... forever changes (LT 05)
Revisionismi: J Mascis - Martin And Me (LT 05)
Sono un ribelle, mamma (Write Up n.2)
Tra le pareti (www.julieshaircut.com)
Broken Social Scene: all in the family (LT04)
Revisionismi:Weezer-Pinkerton (LT04)
Le parole che non ti ho detto (MarieClaire feb 05)
Revisionismi: Scisma-Armstrong (LT03)
Meg: essenza multiforme (LT03)
Greg Dulli e Manuel Agnelli: Matrimonio all'italiana (LT03)
American Music Club e R.E.M.- Once were warriors (LT03)
La lunga estate dei folletti (LT02)
Not tomorrow!No manana!Today! (LT02)
Blonde Redhead sulle ali della farfalla (LT01)
Oltre la traversa (Il Mucchio Selvaggio 2002/2003)


Weeds



venerdì, giugno 03, 2005

24 (prima parte)

7.00: Suona la sveglia, ti rigiri cercando di spegnerla. C'è poco da fare: ti devi alzare. Tiri su le tapparelle, il sole non è ancora alto. C'è, lo puoi vedere a stento grazie all'unico occhio aperto che hai a disposizione. L'altro è ancora nel mondo dei sogni e vorresti esserci rimasto anche tu. Vai in bagno, l'acqua sulla faccia ti sembra la cosa più bella e più brutta del mondo. Insieme.
Vai in cucina, metti su il caffè, torni in camera. Ti riaddormenti.
Cinque minuti, solo cinque minuti. (FR Luzzi - Happiness Is an Overestimated Value)

8.00: I cinque minuti sono diventati prima dieci, poi venti, poi... Dopo mezz'ora il caffè sul fuoco si è trasformato in puro materiale da sgrassatore. Ora ti agiri per la casa con la sicurezza che non saranno queste piccole cose a rovinarti la giornata. Ti vesti, prendi tutto quello che ti occorre. Qualcosa te la scordi. Sicuro. Fuori il cielo è azzurro, troppo azzurro. Guardi in alto e speri nell'aiuto di qualche nuvola, mica tante. La perfezione non ti piace. (Hal- Hal)

9.00: Finalmente sei sveglio. Sveglio davvero. Mentre cammini verso la fermata dell'autobus ti viene da correre. E lo fai, non sai perché ma lo fai. Alla fine decidi di non prendere nessun mezzo pubblico. Vuoi camminare. La gente intorno a te ha fretta, tu guardi gli alberi e sorridi. Ti viene da chiamare tutto questo "primavera". Peccato che le mezze stagioni, signora mia... (Aqueduct - I Sold Gold)

10.00: Se le ore fossero un genere musicali le dieci sarebbero il pop. Che poi c'è pop e pop. Il pop di Britney Spears e quello di Badly Drawn Boy, quello dei Beatles e quello degli Sugar Free.
Dipende dal tipo di giornata, se c'è pioggia, se non c'è, se hai da fare o puoi prenderti tutto il tempo che vuoi. Le dieci sono pop. Un bel po'p. (Teenage Fanclub - Man - Made)

11.oo: Sei al lavoro, ma vorresti essere altrove. Per la prima volta nella tua vita senti che vorresti possedere un'automobile. Vorresti guidare, lontano. Oppure vicino, non importa. Basta che non sia qui. Vorresti avere il coraggio di fare un gesto sconsulto, vorresti alzarti in piedi e fare air-guitar. Anche senza musica in sottofondo. (Yuppie Flu - Toast Masters)

12.00: Osservi dalla finestra la gente come te. Ti chiedi dove corrono, cosa fanno, cosa succederà nei prossimi cinque minuti e nei prossimi cinque anni. Ti chiedi cosa potrebbe succedere se questa città venisse trasportata in uno di quei film anni'70. Un film giapponese, uno di quelli in cui arriva Godzilla e la vita diventa un qualcosa di non programmato. Pensi che ti piacerebbe saper fare surf. Sui palazzi. (The Brakes - Give Blood)

13.oo: Il sole picchia fortissimo. Troppo. Vorresti il mare, un cocktail. Vorresti ragazze in costume, costumi in ragazze. Vorresti... tutto quello che non puoi proprio avere. Un po' di tranquillità. (Crystal Skulls - Blocked Number)

14.00: Hai caldo, ti manca aria... non riesci più a respirare. Cerchi una reazione, provi a rialzare la testa. Vorresti spaccare tutto. Ma preferisci ballare
(Dirtbombs - If You Don't All Ready Have a Look)

15.00: Ritorna la calma. Ti ricordi com'eri. E come sei diventato. Ti ricordi i pomeriggi passati a vedere Bim Bum Bam e i video new wave di DJ Television. Ti ricordi la strada che cambia, il percorso che prende curve diverse. Ti ricordi che per quanto siano diverse, si assomigliano tutte. Le curve (Piano Magic - Disaffected)

16.oo: Quando eri bambino, ti obbligavano a stare al letto fino alle quattro. Le chiamavano proprio così: "le quattro". Tu ci mettevi tutta la tua buona volontà, ma proprio non ci riuscivi. Entravi in camera, tiravi giù le tapparelle e ti sdraiavi sul letto. Ci provavi, ma non ci riuscivi. Zero sonno, zero voglia di dormire. Allora ti sorprendevi a fissare e giocare con i piccoli fasci di luce che entravano dalla finestra. Li guardavi e sognavi di essere altrove. In America. Chissà se i bambini dormivano, alle quattro, in America? (Sufjan Stevens - Illinois)

8 Comments:

Anonymous il said...

O.T.
Bravo...anche se abbiamo avuto da ridire, più leggo il tuo blog e più mi piace.
P.S. ricevere un bravo da me, non è poi così importante, lo so...però volevo dirtelo.
Buone cose

9:13 PM  
Anonymous Anonimo said...

Beh, 14:30: The Simpsons.
-nordovest

7:31 PM  
Blogger colas said...

hahahah

No, dai Marco, dimmi che almeno tu hai capito che era solo un modo per parlare di dischi associandoli ad un orario, dimmelo!!!
:D

anonimo: grazie, non capisco perché mi dovrebbe importare poco.
Grazie.
(che poi ho capito che sei IL)

7:35 PM  
Anonymous IL said...

Nel senso che io non sono poi chissachi...te lo dice bravo, per esempio, Micheal Stipe, penso che per te abbia un effetto diverso che detto da me.
E poi era un modo di fare una battuta...

3:39 PM  
Anonymous Anonimo said...

Certo che l' avevo capito, volevo solo fare una battuta ad effetto...
-nordovest

5:22 PM  
Blogger colas said...

Michael Stipe non vede perchè dovrebbe dirmi bravo, semmai: "tesoro!"

Scherzo

(e fra 3 giorni vedo i rem allo stadio)

12:08 PM  
Anonymous Anonimo said...

anche io fissavo le luci che filtravano dalle persiane... le migliori erano quelle dei camion della nettezza urbana.... la nettezza urbana all'1:00 di notte, no, però!
=)

1:00 PM  
Anonymous Anonimo said...

firma: mari

1:02 PM  

Posta un commento

<< Home

Powered by Blogger



My Feed by Atom
My Feed by RSS


Mp3 and video links posted on this site are for evaluation purposes only. If you like them, buy the CDs and support the artists. Questo blog non rappresenta alcuna testata giornalistica. Anzi, non rappresenta proprio un cazzo.

webmastra: vale