Primavera Sound 2005 Report (LT 07 Preview)
Stephen Malkmus - Home Alone (LT 06)
Adam Green - American Idol (LT 05)
Low... forever changes (LT 05)
Revisionismi: J Mascis - Martin And Me (LT 05)
Sono un ribelle, mamma (Write Up n.2)
Tra le pareti (www.julieshaircut.com)
Broken Social Scene: all in the family (LT04)
Revisionismi:Weezer-Pinkerton (LT04)
Le parole che non ti ho detto (MarieClaire feb 05)
Revisionismi: Scisma-Armstrong (LT03)
Meg: essenza multiforme (LT03)
Greg Dulli e Manuel Agnelli: Matrimonio all'italiana (LT03)
American Music Club e R.E.M.- Once were warriors (LT03)
La lunga estate dei folletti (LT02)
Not tomorrow!No manana!Today! (LT02)
Blonde Redhead sulle ali della farfalla (LT01)
Oltre la traversa (Il Mucchio Selvaggio 2002/2003)


Weeds



domenica, luglio 24, 2005

Evviva i saggi che hanno capito:"Questo è un coglione!"

C´è questo qui che si chiama Povia.

Che poi dico: hai la possibilità di sceglierti un nome d´arte e... Ok è il cognome, ma... Lasciamo perdere.

Rifo: C´è questo qui che si chiama Povia, che da qualche mese (marzo o poco più) imperversa in tutte le radio, le TV e le piazze del pianeta chiamato Italia con la canzoncina dei bambini che
fanno "oh, che meraviglia, che meraviglia" e tutte quelle robine lì.

L´avrete sentita. Sicuro.

A Povia non si sfugge. E´ come il cancro, ma più simpatico.
Dipende dai punti di vista.

Povia ha avuto successo. C´è poco da dire.
Ce l´ha fatta, ha azzeccato il singolo dell´anno e probabilmente della vita. La sua.
Sfortunatamente "ce l´ha fatta in Italia".

Il paese in cui se hai un minimo di fama vieni immediatamente trasformato in un tuttologo.
Uno che " ne sa". Uno che ha cose da dire che noi comuni mortali non potremmo mai concepire.
Uno che conosce la vita e può insegnarci il cammino.
In Italia va così.
Per tutti.

Sei stato il primo a scopare davanti alle telecamere del Grande Fratello?
Bene, bravo. Dimmi, come vedi la situazione dei bambini soldato in Afghanistan?

Hai scritto quella canzone che di notte (ma non sempre, solo in alcune) la macchina è calda e dove ti porta lo sa solo lei?
Fico. La tua opinione sulle mine antiuomo?

Sei famosa per le tue cosce e per il modo in cui ce le mostri da uno sgabello?
Grandissima. Come vedi il problema del lavoro minorile?
E via di questo passo.

Giustamente. Le opinioni sono opinioni ed è corretto esprimerle quando se ne ha la possibilità.
Ma: chi l´ha detto che abbiamo tutti qualcosa da dire?

Chi l´ha detto che perché abbiamo girato un film campione d´incassi, diventiamo improvvisamente maestri di vita?
Chi l´ha detto?
Vi prego, presentatemelo perché lo voglio conoscere. Ho bisogno di conoscerlo.

Mi piace pensare che le persone, prima di aprire la bocca e gettare il fiato, abbiano la pietà di documentarsi, di scavare dentro le cose, di guardarle con occhi attenti, ma distaccati.

Mi piace pensare che le parole siano ragionate. Sempre. Anche quando dettate dall´istinto.
Mi piace pensare che la gente sappia quello su cui si sta esprimendo.
Mi piace pensarlo, ma so che non è così. Ehi, li leggo anche io i blog!
Sono talmente fesso che ne tengo addirittura uno.

Povia si è preso quel minimo di successo e se l´è stretto forte in una mano.
"Quel minimo di successo " porta con sé proprio quel tipo d´interviste che cercano di scavare alla ricerca di un pensiero interessante.
Una di queste, l´ha fatta Panorama (leggetela che ne vale davvero la pena).
Io me lo immagino, Povia, mentre guarda il suo manager, incalzato dalle domande della giornalista.
Me lo immagino mentre apre la bocca e sgrana i suoi occhi compiaciuti per le piccole perle che sta per donare all´umanità.

Piccole perle come queste qui:

L´OMOSESSUALITA´:
"Gay non si nasce. Lo si diventa in base a chi frequenti, a quello che ti insegnano da piccolo. Come quei bambini che mamma e papà picchiano e loro per perversione vogliono essere picchiati. Ma se lei mi vuole bene, non la scriva questa cosa. Non scriva che l'ho detto, perché non è normale avere queste idee. Anche se ognuno è libero di pensarla come vuole. Comunque io so quello che dico. Anch'io ho avuto una fase gay. È
stato quando avevo 18 anni. È durata sette mesi, poi l'ho superata. E ho anche convertito due miei amici che credevano di essere gay e invece adesso sono sposati e hanno anche dei figli."

Perle che per qualcuno lo faranno sembrare un "coraggioso". Uno "senza peli ne sulla pancia ne sulla lingua". L´eroe dei qualunquisti e di quelli che non hanno niente da dire.

Ma la presunzione, quella sì.

20 Comments:

Blogger Enver said...

certo che se poi l'intervista gliela fa una che ha nome Costanza Rizzacasa d'Orsogna... vorrei conoscerli, i Rizzacasa. Casa Rizzacasa.

10:04 PM  
Anonymous EMptysroom said...

son cose che turbano!
e.

12:44 AM  
Blogger ele said...

secondo me da quest'intervista esce come un emerito idiota, altro che coraggioso..
e del resto uno che scrive stupidaggini come "evviva i pazzi che hanno capito cos'è l'amore" non può essere nient'altro che un imbecille..

10:38 AM  
Anonymous Anonimo said...

vabbe', ma e' chiaro che sta prendendo per il culo tutti. vero? vero? qualcuno mi dica che e' vero!

1:27 PM  
Anonymous Anonimo said...

Una cosa emilia': magari Ligabue qualche idea decente sulle mine antiuomo potrebbe esprimerla, mi è sempre sembrato uno che ha cervello e sensibilità sociale, o no?
-nordovest

1:39 PM  
Anonymous Anonimo said...

mai letto tante cazzate tutte insieme. nemmeno berlusconi ne sarebbe stato capace. o forse si.
su ligabue concordo con nordovest.

3:15 PM  
Blogger spadaccino said...

se vale per Povia, vale anche per Ligabue... aò...

3:33 PM  
Anonymous solfami said...

ma questo è scemo o mangia sassi? o ha mangiato altro ed è così per questo? ohhhhhh magari ha preso l'autobus con uno che si drogava, ha respirato l'aria li intorno ed è diventato un drogato? magari era un drogato gay... ah ecco perchè...
sai che forse sono lesbica ora? ho passato una settimana in vacanza con due lesbiche e tre gay... devo dirlo alla mia mamma? oddio ora tutti i miei colleghi saranno gay.......
ma và a ranare povia và!

6:16 PM  
Anonymous Crush said...

Il vuoto assoluto, cazzo. Il vuoto assoluto. Il vero coraggio è di chi la pubblica, certa roba.

7:35 PM  
Blogger GarbaMafia_JD said...

YYOOO! Ma c'eri a vedere i sigur rossi?!

1:46 AM  
Anonymous Anonimo said...

cmq ti conviene iniziar a scrivere canzoni cosi' in questa italietta anche il tuo pensiero avrebbe un valore!

4:07 AM  
Anonymous gio.malvi said...

"mi odiano tutti..." non è così 'gnurant, ddài!!!

9:21 AM  
Anonymous RafaganoTamburo said...

Grande Colas!

Certo che sto Povia è l'ennesimo becero prodotto italico. La sua fottuta canzoncina non poteva che primeggiare in questa nazione di maschere e di ipocrito buonismo.

L'intervista a panorama è eccezionale!

10:28 AM  
Blogger spadaccino said...

no ha tutti i torti a dire che lo odiano tutti a giudicare dai comments here :)

10:47 PM  
Anonymous Valido said...

E' il mio nuovo idolo. Bisognerebbe dargli subito un talk show in fascia preserale, all'ora in cui facevano "Il fatto" di Enzo Biagi. Qualcosa tipo "Lo strafatto" di Povia. E' talmente imbecille che sono convinto che pure il giornalista sia stramazzato a terra dalle risate a intervista finita...

12:10 AM  
Anonymous the_franz said...

e ogni cacchio di anno è così, qualche imbecille canta un motivetto da decerebrati e viene spacciato per artista, si arricchiscono con lui per un'estate e poi via nel dimenticatoio.
cantanti usa e getta che non valgono un cazzo...
poi addirittura li fanno parlare... ed ecco i risultati!

12:37 PM  
Anonymous Anonimo said...

Mi sembra ingiusto sparare a zero in questo modo su Povia solo per aver letto una pseudo-intervista della quale dovrebbe essere riportato quantomeno il tono con il quale è stata rilasciata...
Vi bastano poche righe riportate da qualcun'altro per credere di poter conoscere e giudicare una persona? A questo punto la presunzione mi sembra che non sia di Povia...

4:07 PM  
Blogger LaGiulia said...

Caro anonimo, certe dichiarazioni fatte da Povia nella sua intervista non si rilasciano neanche per scherzo. Un'intervista ironica dà al lettore e al reporter lo spazio di capire che si tratta di una provocazione. Più che una provocazione, io leggo in queste parole una grande povertà di spirito.

1:52 PM  
Anonymous Anonimo said...

bla bla bla...
leggete qui:
http://it.gay.com/view.php?ID=20566

10:10 PM  
Anonymous Anonimo said...

Povia ha rilasciato un'intervista in cui ha chiesto scusa ed ha spiegato varie cose....ma naturalmente quella non gira in internet come sta cazzata.
Stpidi

4:11 PM  

Posta un commento

<< Home

Powered by Blogger



My Feed by Atom
My Feed by RSS


Mp3 and video links posted on this site are for evaluation purposes only. If you like them, buy the CDs and support the artists. Questo blog non rappresenta alcuna testata giornalistica. Anzi, non rappresenta proprio un cazzo.

webmastra: vale