Primavera Sound 2005 Report (LT 07 Preview)
Stephen Malkmus - Home Alone (LT 06)
Adam Green - American Idol (LT 05)
Low... forever changes (LT 05)
Revisionismi: J Mascis - Martin And Me (LT 05)
Sono un ribelle, mamma (Write Up n.2)
Tra le pareti (www.julieshaircut.com)
Broken Social Scene: all in the family (LT04)
Revisionismi:Weezer-Pinkerton (LT04)
Le parole che non ti ho detto (MarieClaire feb 05)
Revisionismi: Scisma-Armstrong (LT03)
Meg: essenza multiforme (LT03)
Greg Dulli e Manuel Agnelli: Matrimonio all'italiana (LT03)
American Music Club e R.E.M.- Once were warriors (LT03)
La lunga estate dei folletti (LT02)
Not tomorrow!No manana!Today! (LT02)
Blonde Redhead sulle ali della farfalla (LT01)
Oltre la traversa (Il Mucchio Selvaggio 2002/2003)


Weeds



lunedì, settembre 26, 2005

La rivoluzione che inizia quando meno te l'aspetti (Your Mother Should Know)

La critica musicale, si sa, è come un tossico in crisi d'astinenza.
Ha i sudori freddi, urla, si gratta la faccia, vomita... ma non riesce mai ad uscire dal tunnel.
Finalmente le cose stanno per cambiare.

La Signora Fiorella recensisce alcuni classici moderni, quei perni su cui si basa tutta la musica (nelle diverse sfaccettature) che ci divertiamo a definire indie.

E' Lester Bangs, ed è di là che pulisce i fornelli.

"La musica in certi momenti è anche passabile ma quando canta pare proprio che dice lo rosario sottovoce." (Dalla recensione di Slint - Spiderland- Touch And Go 1991)

3 Comments:

Anonymous Anonimo said...

Cazzo, altro che Bertoncelli!

1:27 PM  
Anonymous marco said...

Comunque capisce più del figlio, che nemmeno la musica apprezza...

m.

4:56 PM  
Blogger colas said...

vabbè, ci vuole poco.
secondo me ora si scopre che lei è la mente dietro tutte le losercompilation.

6:05 PM  

Posta un commento

<< Home

Powered by Blogger



My Feed by Atom
My Feed by RSS


Mp3 and video links posted on this site are for evaluation purposes only. If you like them, buy the CDs and support the artists. Questo blog non rappresenta alcuna testata giornalistica. Anzi, non rappresenta proprio un cazzo.

webmastra: vale