Primavera Sound 2005 Report (LT 07 Preview)
Stephen Malkmus - Home Alone (LT 06)
Adam Green - American Idol (LT 05)
Low... forever changes (LT 05)
Revisionismi: J Mascis - Martin And Me (LT 05)
Sono un ribelle, mamma (Write Up n.2)
Tra le pareti (www.julieshaircut.com)
Broken Social Scene: all in the family (LT04)
Revisionismi:Weezer-Pinkerton (LT04)
Le parole che non ti ho detto (MarieClaire feb 05)
Revisionismi: Scisma-Armstrong (LT03)
Meg: essenza multiforme (LT03)
Greg Dulli e Manuel Agnelli: Matrimonio all'italiana (LT03)
American Music Club e R.E.M.- Once were warriors (LT03)
La lunga estate dei folletti (LT02)
Not tomorrow!No manana!Today! (LT02)
Blonde Redhead sulle ali della farfalla (LT01)
Oltre la traversa (Il Mucchio Selvaggio 2002/2003)


Weeds



domenica, novembre 13, 2005

Ed is dead


Gli eroi son tutti giovani e belli.
I wrestler non sono mai belli e non sono eroi.
I wrestler non sono mai un cazzo: basano la loro vita/carriera sull'effimero, se sono campioni lo sono per finta, se sono cattivi lo sono per finta.
Anche i buoni... per finta.
Idoli dei bambini e di quelli che bambini non lo sono più da un pezzo, ma idoli per finta.
Di pezza.
Non sono sportivi e non vivono da sportivi, ma spesso muoiono come sembra che ormai debbano morire gli sportivi:
da soli, in un una camera di albergo ed in circostanze misteriose.
Pronti per essere dimenticati.

Buon viaggio, Eddie Guerrero.

10 Comments:

Anonymous valido said...

Speravo fosse notizia falsa, come tutte le volte che hanno dato per morto Ultimate Warrior nei primi anni 90, e invece... Eddie non era memorabile tecnicamente ma era un gran personaggio, il più genuinamente divertente di questa ondata "moderna". Giù il cappello e viva la raza.

10:31 PM  
Anonymous Anonimo said...

viva la raza

8:50 AM  
Anonymous I&I said...

Eddie tecnicamente era uno dei migliori, invece! Ottimo nel wrestling puro, nelle prese a terra, nell'high flying, in grado di adattasre il suo stile all'avversario... Mentre sulla sua bravura interpretativa, e sulla sua capacita' di intrattenitore, penso che non ci sia nulla da dire.
Ciao Latino Heat, ci mancherai!

9:54 AM  
Blogger colas said...

Sì Sì, Eddie Guerrero è stato sicuramente uno dei migliori (tecnicamente) dell'ultima (e penultima) ondata.
Uno capace di far diventare bravi anche avversari scandalosi.
Ma era soprattutto un entertainer grandissimo.
Il più divertente.

10:19 AM  
Anonymous Anonimo said...

paolini, wrestling, e poi non si conoscono i beatles. che blog penoso ne'!

12:34 PM  
Blogger BloggoIntestinale said...

Io l'ho visto ieri che passeggiava sul lungolago qui a Lugano

12:34 PM  
Anonymous Valido said...

Non ho detto che era scarso ma a mio modesto avviso un Brock Lesnar o un Kurt Angle gli erano superiori. Cmq non importa. Ora c'è da spiegare a milioni di bambini che nel wrestling è tutto finto tranne questo...

1:37 PM  
Anonymous Valido said...

Ma forse volevo dire atleticamente. Al chè giustamente mi sbatterete in faccia Hulk Hogan e Undertaker. Va beh. John Lennon era un grandissimo fan del wrestling, e ha scritto "Come together" dopo aver assistito a una Royal Rumble (tanto per far contento l'anonimo qui sopra).

1:41 PM  
Anonymous I&I said...

Beh, se si guarda la tecnica, Angle e' da anni lo stato dell'arte... chiaro che surclassa tutti. Solo che surclassa di molto Hogan o 'Taker, mentre Eddie al suo cospetto fa comunque una bella figura.

4:13 PM  
Anonymous Anonimo said...

la razaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

5:57 PM  

Posta un commento

<< Home

Powered by Blogger



My Feed by Atom
My Feed by RSS


Mp3 and video links posted on this site are for evaluation purposes only. If you like them, buy the CDs and support the artists. Questo blog non rappresenta alcuna testata giornalistica. Anzi, non rappresenta proprio un cazzo.

webmastra: vale