Primavera Sound 2005 Report (LT 07 Preview)
Stephen Malkmus - Home Alone (LT 06)
Adam Green - American Idol (LT 05)
Low... forever changes (LT 05)
Revisionismi: J Mascis - Martin And Me (LT 05)
Sono un ribelle, mamma (Write Up n.2)
Tra le pareti (www.julieshaircut.com)
Broken Social Scene: all in the family (LT04)
Revisionismi:Weezer-Pinkerton (LT04)
Le parole che non ti ho detto (MarieClaire feb 05)
Revisionismi: Scisma-Armstrong (LT03)
Meg: essenza multiforme (LT03)
Greg Dulli e Manuel Agnelli: Matrimonio all'italiana (LT03)
American Music Club e R.E.M.- Once were warriors (LT03)
La lunga estate dei folletti (LT02)
Not tomorrow!No manana!Today! (LT02)
Blonde Redhead sulle ali della farfalla (LT01)
Oltre la traversa (Il Mucchio Selvaggio 2002/2003)


Weeds



venerdì, marzo 24, 2006

Tutto quello che avete letto e sentito dire sul South By Southwest a portata di mouse


"Cazzo, ma i Flaming Lips li hai visti?"
"No, alla fine ho preferito tutte quelle band che difficilmente mi ricapiteranno davanti."
"Eh, però era un secret gig in un club, una cosa unica. Un evento."
"Infatti non so neanche dove hanno suonato. Però ho visto Wayne Coyne per strada mentre camminava dentro una palla seguito da uno stuolo di persone."
"Eh?!"

Quello che dice "eh?!" sono io, quella che ha visto "Wayne Coyne per strada mentre camminava dentro una palla seguito da uno stuolo di persone" è Marina.

Lui, invece, è Wayne Coyne per strada mentre camminava dentro una palla seguito da uno stuolo di persone.

Ovviamente ad Austin, ovviamente la scorsa settimana.

Sempre dal South By Southwest:
i Flaming Lips che rifanno Bohemian Rhapsody

Morrissey che, tra una rissa e l'altra, canta How Soon Is Now

Due frammenti del set degli Arctic Monkeys

Ted Leo & The Pharmacists
al party di Stereogum

Jamie Collum
sempre ad un party, ma stavolta quello di Paste Magazine

I Gomez intenti a suonare un pezzo del loro nuovo e pompatissimo album

La mitica Annie che zompetta sul palco dell'Eternal

I sempre sottovalutatissimi Elf Power mentre suonano A Dream In Sound

I Clap Your Hands Say Yeah ripresi dal palco

E poi: Essex Green, The Organ, Eagles Of Death Metal, The Boy Least Likely To, Tilly and The Wall, Brakes, Robert Pollard, Snow Patrol e Editors.

E per finire una chicca dall'edizione duemilacinque: Vanilla Ice!!!

(Tutto ovviamente via YouTube)

9 Comments:

Anonymous Anonimo said...

Nuovo e pompatissimo album in che senso? Serena

2:14 PM  
Blogger colas said...

nel senso che se ne sta parlando tanto e benissimo

2:26 PM  
Anonymous Anonimo said...

e sarebbe secondo te un 'tanto e benissimo' eccessivo? (ho ucciso per molto meno) sempre Serena

2:30 PM  
Blogger colas said...

se solo lo avessi mai ascoltato potrei anche risponderti.
Ma non l'ho fatto.

2:33 PM  
Anonymous Anonimo said...

Se vuoi invio in gmail sadpandas

2:49 PM  
Blogger colas said...

eh ok

(ora ci arrestano)

3:28 PM  
Anonymous Anonimo said...

(e tu cancella i commenti così non lo scopre nessuno. e dì grazie) :)

3:52 PM  
Anonymous subliminalpop said...

In my humble opinion, si fa bene a pomparlo, è un gran bel disco!

Domani con calma mi guardo la rassegna video.

5:44 PM  
Blogger MarinaP said...

ahahahah la prova tangibile che non prendo acidi...

6:40 PM  

Posta un commento

<< Home

Powered by Blogger



My Feed by Atom
My Feed by RSS


Mp3 and video links posted on this site are for evaluation purposes only. If you like them, buy the CDs and support the artists. Questo blog non rappresenta alcuna testata giornalistica. Anzi, non rappresenta proprio un cazzo.

webmastra: vale