Primavera Sound 2005 Report (LT 07 Preview)
Stephen Malkmus - Home Alone (LT 06)
Adam Green - American Idol (LT 05)
Low... forever changes (LT 05)
Revisionismi: J Mascis - Martin And Me (LT 05)
Sono un ribelle, mamma (Write Up n.2)
Tra le pareti (www.julieshaircut.com)
Broken Social Scene: all in the family (LT04)
Revisionismi:Weezer-Pinkerton (LT04)
Le parole che non ti ho detto (MarieClaire feb 05)
Revisionismi: Scisma-Armstrong (LT03)
Meg: essenza multiforme (LT03)
Greg Dulli e Manuel Agnelli: Matrimonio all'italiana (LT03)
American Music Club e R.E.M.- Once were warriors (LT03)
La lunga estate dei folletti (LT02)
Not tomorrow!No manana!Today! (LT02)
Blonde Redhead sulle ali della farfalla (LT01)
Oltre la traversa (Il Mucchio Selvaggio 2002/2003)


Weeds



lunedì, luglio 31, 2006

Cose che si perdono mentre si è impegnati a mettere i dischi in un festival punk rock (la scena madre)

Lei passeggia per la strada centrale di un piccolo centro abitato.
Si avvicina una macchina.
Rallenta.
Il guidatore tira giù il finestrino e dà un colpo di clacson.
E' tutto chiaro: è soltanto lo squallido modo che un certo genere di maschi usa per manifestare apprezzamento verso un'esponente dell'altro sesso.
Lei capisce, potrebbe stare zitta, ma senza pensarci risponde:
"A soreta!"
Il guidatore chiude il finestrino, accellera e se ne va. Lontano.
Dall'altra parte della strada, un tale osserva la scena in silenzio, anche lui potrebbe trattenersi, ma non ce la fa: "A bella! Che te sei magnata oggi che sei così acida?"
Io, probabilmente, in quel momento stavo passando Teenage Kicks degli Undertones.

Personaggi e interpreti:
Per la prima volta sullo schermo, il guidatore nella parte di se stesso.
Io nella parte di io.
Lei nella parte di lei.
Con la poco amichevole partecipazione, nella parte del tale, di...

(Un devoto di Padre Pio ritratto nel momento della preghiera)

5 Comments:

Anonymous disorder said...

Miiiii..Non-ci-posso-credere!
Ma c'è un seguito? "Lei" ha risposto al Devoto (ma poco Oli)? Lo farà a breve via blog?

1:04 PM  
Anonymous bollA said...

ahahah..grande.

e pensa (non c'entra niente) che dall'inizio del racconto sembrava che avessi trascritto una parte del libro di militant a, assalti frontali, in cui racconta come convinse i brutopop a suonare in "conflitto"

2:58 PM  
Blogger LaGiulia said...

disorder: è tutto vero.
La cosa triste è che, siccome Lei, vabbè io, non mi giro mai quando qualcuno mi apostrofa per strada in modi siffatti, preferendo annegarlo nel mare della mia indifferenza, non ho potuto appurare la sua identità e rispondergli con un "E anche a mammeta" o simili.

Francesca l'ha visto. E' lei il mio testimone.

Peccato, occasione sprecata! :D

4:29 PM  
Anonymous DarioMan said...

ceccano...ceccano grandefratello...grandefratello ceccano...ceccano...ceccano....grandefratello....ceccano....
ceccano....grandefratello ceccano...ceccano....grandefratello.....libri...rogo....rogo....medioevo....libri...rogo...grandefratello...ceccano....
bah...

7:22 PM  
Anonymous Strueia said...

A SORCONI !

12:35 AM  

Posta un commento

<< Home

Powered by Blogger



My Feed by Atom
My Feed by RSS


Mp3 and video links posted on this site are for evaluation purposes only. If you like them, buy the CDs and support the artists. Questo blog non rappresenta alcuna testata giornalistica. Anzi, non rappresenta proprio un cazzo.

webmastra: vale