Primavera Sound 2005 Report (LT 07 Preview)
Stephen Malkmus - Home Alone (LT 06)
Adam Green - American Idol (LT 05)
Low... forever changes (LT 05)
Revisionismi: J Mascis - Martin And Me (LT 05)
Sono un ribelle, mamma (Write Up n.2)
Tra le pareti (www.julieshaircut.com)
Broken Social Scene: all in the family (LT04)
Revisionismi:Weezer-Pinkerton (LT04)
Le parole che non ti ho detto (MarieClaire feb 05)
Revisionismi: Scisma-Armstrong (LT03)
Meg: essenza multiforme (LT03)
Greg Dulli e Manuel Agnelli: Matrimonio all'italiana (LT03)
American Music Club e R.E.M.- Once were warriors (LT03)
La lunga estate dei folletti (LT02)
Not tomorrow!No manana!Today! (LT02)
Blonde Redhead sulle ali della farfalla (LT01)
Oltre la traversa (Il Mucchio Selvaggio 2002/2003)


Weeds



venerdì, novembre 24, 2006

Eh?!!!

WASHINGTON - Esiste la possibilita' che Saddam Hussein torni a guidare l'Iraq, come un'opzione scelta dagli stessi Stati Uniti. "Saddam Hussein e' in ottima salute e pronto a tornare al suo posto, ha imparato dal passato e non fara' niente per dare fastidio agli occidentali. Riportarlo al potere sarebbe una possibilita'". A dirlo e' Edward Luttwack, consigliere della Casa Bianca. "L'Iraq si governa con la forza - esattamente come faceva notare a suo tempo Saddam - perche' ha parti disgiunte che non stanno insieme volontariamente".

(Tratto
da Corriere.it).

Non ho parole, ma bestemmie e parolacce.

6 Comments:

Blogger Angelo said...

ahahaha dai non può essere vero...

aspetta ora che ci penso in effetti può esserlo eccome.

senza parole.

1:28 AM  
Anonymous Il Blog della Domenica said...

eheh luttwak è il solito buontempone, con una spiccata tendenza al paradosso tragicomico. questa di saddam che torna al potere è una delle sue battute migliori...

bdd

2:03 AM  
Anonymous sarak said...

Ovviamente un "fake"

3:20 PM  
Anonymous medo said...

Luttwak è il più grande inventore di false notizie riguardanti gli U.S.A. che sia mai esistito. Ne avesse mai azzeccata una...
Non c'è nemmeno da perderci 5 secondi quando qualcosa porta la sua firma.
Con tutto il rispetto.

3:56 PM  
Blogger Mr.Golden said...

naaa impottibbile.ok che gli americani sono stupidi stronzi e parecchio pericolosi... ma a tutto c'é un limite!

4:15 AM  
Anonymous Anonimo said...

Finalmente un po' di gratitudine verso i propri ex collaboratori, sennò finisce sempre che gli americani li abbandonano al loro destino.....

Comunque, ridendo e scherzando dico da tempo che Saddam ha avuto sfortuna, e magari tra dieci anni, se le cose non fossero andate comesono andate, avrebbe potuto trasformarsi da nemico pubblico in leader rispettato come è ora Gheddafi....

Vuoi vedere che non è sfortuna?

ale

2:19 AM  

Posta un commento

<< Home

Powered by Blogger



My Feed by Atom
My Feed by RSS


Mp3 and video links posted on this site are for evaluation purposes only. If you like them, buy the CDs and support the artists. Questo blog non rappresenta alcuna testata giornalistica. Anzi, non rappresenta proprio un cazzo.

webmastra: vale