Primavera Sound 2005 Report (LT 07 Preview)
Stephen Malkmus - Home Alone (LT 06)
Adam Green - American Idol (LT 05)
Low... forever changes (LT 05)
Revisionismi: J Mascis - Martin And Me (LT 05)
Sono un ribelle, mamma (Write Up n.2)
Tra le pareti (www.julieshaircut.com)
Broken Social Scene: all in the family (LT04)
Revisionismi:Weezer-Pinkerton (LT04)
Le parole che non ti ho detto (MarieClaire feb 05)
Revisionismi: Scisma-Armstrong (LT03)
Meg: essenza multiforme (LT03)
Greg Dulli e Manuel Agnelli: Matrimonio all'italiana (LT03)
American Music Club e R.E.M.- Once were warriors (LT03)
La lunga estate dei folletti (LT02)
Not tomorrow!No manana!Today! (LT02)
Blonde Redhead sulle ali della farfalla (LT01)
Oltre la traversa (Il Mucchio Selvaggio 2002/2003)


Weeds



lunedì, febbraio 12, 2007

Che ci fa Baglioni con Sting e quell'altro?



Ieri sera, durante la cerimonia dei Grammy Awards, si sono riuniti i Police.
Quello delle reunion è un morbo a cui ormai è impossibile resistere.
Ogni giorno ce n'è una. Ogni giorno una più improbabile.
E allora vai di Smashingpumpkinsmybloodyvalentinerageagainstthemachineafghanwhigsslint.
E ancora: Whamsugarcubesdinosaurjrwhoeamsenzapaulwelleregenesissenzapetergabriel.
Nel 2007 dal vivo suoni solo se sei riunito. E non conta riunito con chi e con cosa.
E' l'anno dei vecchi che tornano e dei nuovi edifici che ancora non possono crollare visto che si fa fatica anche a costruirli. Tanto c'è sempre un Valzer Veltroni o una Telecom pronta a svenarsi per portarti in piazza.

Detto ciò: nessuna reunion più di quella dei Police puzza di "ultimo atto prima della canna del gas", un modo per permettere a Copeland e Summers di pagare le bollette e a Sting di smetterla di fracassarci i coglioni con il liuto e tutto il resto.
Nonostante tutto: è stato emozionante vederli salire sul palco e constatare come, nonostante l'età e tutto il resto, l'energia ed il suono siano rimasti gli stessi di venticinque anni fa.
Tanto chi se ne frega dell'arte e dell'autenticità. Non è quello che ci serve.
Quello che ci serve è Roxanne restituita all'antico splendore, alla faccia di George Michael e di tutte le cover fatte in questi anni (soprattutto le cover fatte da Sting). E' il rincorrere un passato che non è stato nostro, ma che in un certo senso è il passato di chiunque. Quello delle vecchie glorie.



E se vengono a Roma me li vado a vedere.

PS: Alle 23 ora italiana,questo sito trasmetterà in esclusiva il primo showcase/conferenza stampa del ritrovato gruppo. Annunceranno le date del tour. E non solo.
Update: Il filmato della "prova aperta" di ieri sera.

PS del PS: Se Mick Jones e Paul Simonon decidono di pagare la dose a Topper e di tentare la reunion dei Clash, magari con lo zozzone dei Rancid alla voce, giuro che compilo il modulo e mi scrivo ai Kamikaze.
Poi, è chiaro, mi vado a vedere anche loro.

PS del PS del PS: Domani, martedì 13 febbraio, il reunion tour dei MiceCars toccherà Marina di Massa e il locale Tago Mago. I supporter saranno gli Scorpions (spero non "quegli" Scorpions). Mercoledì si prosegue a Padova, al Banale, con Father Murphy, giovedì, con LittleBrown, all'Ubik Lab di Ponzano Veneto (Treviso), venerdì al Circolo Arci Edera di Codroipo (con tanto di Sadpands dj set) e sabato al Vibra di Modena. Sopravviveremo?

10 Comments:

Anonymous Felson said...

Lo zozzone dei Rancid sarebbe Ti Armstrong o lars Frederikses (penso il primo, eh?)?

7:30 PM  
Blogger LaGiulia said...

Trovo commovente constatare che esistono persone così giovani da non sapere chi siano gli Scorpions, e così innocenti da battezzare un gruppo con un nome che ai più anziani richiama terribili memorie di terribili video fischiettati con accendini in aria e versi come "I follow the Moskva/down to Gorky Park" cantati con voci da braghe strette.

Commovente, sì.

7:30 PM  
Anonymous countryfeedback said...

Che spettacolo però...
M'è venuta la pelle d gaglnacc' a vedere il video... se vengono a Roma vado sicuro anch'io.


PS: Ancora nessuno riesce a suonare la batteria come CopelandBaglioni...

10:19 PM  
Anonymous seralf said...

ehehehe ma si che le pagano le bollette... peraltro a quel che so Copeland-Baglioni se la spassa alla grande in quel della puglia (in diverse interviste dichiara espressamente di sentirsi rilassato e di ripensare a quanto si sentisse sotto pressione ai tempi dei police ;-)

certo che potevano spremersi con un syncronicity2 o altre, ma insomma non si può avere tutto dalla vita (ottimi come sempre, liuti o non liuti - e anche qui confesso di preferire sting rinascimentale a quello da crisi glicemica del post-soul cages :-)

12:10 AM  
Anonymous sarak said...

Buon divertimento a Marina di Massa che è un posto bellissimo

1:29 AM  
Anonymous sarmigezetusa said...

baglioni è pure più bello

2:21 PM  
Anonymous Sterben said...

comunque il primo disco degli Scorpions (1971) non è per niente male.
:)

3:18 PM  
Anonymous kai said...

buon divertimento a marina di massa che io c'ero ma i micecars no

1:29 PM  
Blogger colas said...

eh purtroppo il concerto è saltato all'ultimo.
Il locale non aveva pagato la bolletta della luce e siamo dovuti tornare indietro.
Ci dispiace, ma non mancheranno occasioni.

11:18 AM  
Anonymous man0lo said...

grandissima somiglianza quella con baglioni! la metterò sul blog :)

9:04 PM  

Posta un commento

<< Home

Powered by Blogger



My Feed by Atom
My Feed by RSS


Mp3 and video links posted on this site are for evaluation purposes only. If you like them, buy the CDs and support the artists. Questo blog non rappresenta alcuna testata giornalistica. Anzi, non rappresenta proprio un cazzo.

webmastra: vale