Primavera Sound 2005 Report (LT 07 Preview)
Stephen Malkmus - Home Alone (LT 06)
Adam Green - American Idol (LT 05)
Low... forever changes (LT 05)
Revisionismi: J Mascis - Martin And Me (LT 05)
Sono un ribelle, mamma (Write Up n.2)
Tra le pareti (www.julieshaircut.com)
Broken Social Scene: all in the family (LT04)
Revisionismi:Weezer-Pinkerton (LT04)
Le parole che non ti ho detto (MarieClaire feb 05)
Revisionismi: Scisma-Armstrong (LT03)
Meg: essenza multiforme (LT03)
Greg Dulli e Manuel Agnelli: Matrimonio all'italiana (LT03)
American Music Club e R.E.M.- Once were warriors (LT03)
La lunga estate dei folletti (LT02)
Not tomorrow!No manana!Today! (LT02)
Blonde Redhead sulle ali della farfalla (LT01)
Oltre la traversa (Il Mucchio Selvaggio 2002/2003)


Weeds



martedì, dicembre 18, 2007

Ma quanto cazzo costano le banane a Palermo?



Platea bassa 140 € + prev
Platea alta 110 € + prev

I° Galeria 80 € + prev

II° Galleria 60 € + prev

(dal sito di D'alessandro & Galli).

Con l'esplosione della musica "digitale", i concerti erano destinati ad essere l'unico mercato "funzionante". Prima.
Poi hanno alzato i prezzi alle stelle.

10 Comments:

Anonymous Elfo Malefico said...

Premettendo che questi prezzi sono Folli, sopratutto la platea faccio un paio di considerazioni:
1.del fatto che non si vende dischi soffrono le case discografiche ma anche gli artisti, e questo porta le loro richieste per suonare un po' in alto per recuperare quel che non guadagnano di là...
2. Questio concerti hanno un target mwedio (40enni) che di solito è disposto a spendere senza battere ciglio 140 per una camicia, perchè non venderli allo stesso prezzo Neil Young?

vabbè poi magari mi sbalgio ma non credo sarà u flop...

12:22 PM  
Blogger colas said...

no,non sarà sicuramente un flop.
Ma oltre questo tipo di concerti sta cresecendo il costo anche di quelli normali e piccoli.
Ormai è difficile spendere meno di 15 euro per una band con l'hype del pomeriggio del giorno prima.

Neil Young lo voglio vedere anche io.
Ma i concerti costano oggettivamente caro

12:42 PM  
Blogger onan said...

E' la parola "teatro" che mi fa temere un concerto di Neil Young assai poco rumoroso.
Magari mi sbaglio ma....

2:28 PM  
Blogger colas said...

ma Neil Young assai poco rumoroso è la cosa più bella del mondo!
Ti consiglio di ascoltare il live alla massey hall, oppure di guardare Heart of Gold.
Comunque guardando i nomi coinvolti nella band dovrebbe essere:
Batteria (Molina è quello dei Crazy Horse).
Basso, slide guitar e Neil alla chitarra acustica od elettrica.
Insomma: un concertone.

2:48 PM  
Blogger onan said...

Ok! Lo farò.

2:53 PM  
Blogger colas said...

esempio:

http://it.youtube.com/watch?v=WFZg90kSbzU

secondo esempio:

http://it.youtube.com/watch?v=F5qRJrbT5rA

3:07 PM  
Blogger EmmeBi said...

DIciamo che i prezzi si sono allineati a quelli di Londra e Parigi.

3:20 PM  
Blogger onan said...

colas: grazie.

3:29 PM  
Blogger colas said...

Emmebi: sì, anche se lì di solito i luoghi deputati alla musica sono ottimi e si vede e si sente bene ovunque.
Anche in piccionaia.

Diciamo che più che per i grandi concerti, l'aumento qui si sente per gli eventi piccoli o medi.
Stupidamente: il concerto di una band straniera e super underground due anni fa costava sempre intorno agli 8 euro. Ora siamo a 12/15.
Chiaramente è un problema dei cachet che salgono etc etc.

5:36 PM  
Anonymous sgrignapola said...

Visto ieri su ticketmaster: Van Morrison, i biglietti vanno da 200$ a 1200$ e rotti !
Non ci volevo credere, ho contato e ricontato gli zeri.

9:08 PM  

Posta un commento

<< Home

Powered by Blogger



My Feed by Atom
My Feed by RSS


Mp3 and video links posted on this site are for evaluation purposes only. If you like them, buy the CDs and support the artists. Questo blog non rappresenta alcuna testata giornalistica. Anzi, non rappresenta proprio un cazzo.

webmastra: vale