Primavera Sound 2005 Report (LT 07 Preview)
Stephen Malkmus - Home Alone (LT 06)
Adam Green - American Idol (LT 05)
Low... forever changes (LT 05)
Revisionismi: J Mascis - Martin And Me (LT 05)
Sono un ribelle, mamma (Write Up n.2)
Tra le pareti (www.julieshaircut.com)
Broken Social Scene: all in the family (LT04)
Revisionismi:Weezer-Pinkerton (LT04)
Le parole che non ti ho detto (MarieClaire feb 05)
Revisionismi: Scisma-Armstrong (LT03)
Meg: essenza multiforme (LT03)
Greg Dulli e Manuel Agnelli: Matrimonio all'italiana (LT03)
American Music Club e R.E.M.- Once were warriors (LT03)
La lunga estate dei folletti (LT02)
Not tomorrow!No manana!Today! (LT02)
Blonde Redhead sulle ali della farfalla (LT01)
Oltre la traversa (Il Mucchio Selvaggio 2002/2003)


Weeds



mercoledì, maggio 14, 2008

Pitchfork Feature: Guest List: [indiessolvenza]

Riprendo questo giochino dal buon Girolami.
Consiste nel farsi un' auto-intervista alla maniera di Pitchfork.
Una roba fortemente autoreferenziale, che non poteva non piaceremi.
Se volete, fatelo anche voi. Ma anche no.


(La foto è di intweetion)

>> Canzoni preferite dello scorso anno

Battles - Atlas: Ovvero, l'insieme di tutto. Il math rock spiegato al popolo della club culture. Il
Gioca Jouer 2.0, Barcellona all'alba con le rotule che vanno per i cazzi loro. Atlas = Salta. Al contrario.

Liars - Freak Out: Mi piace da morire il loro essere sempre e comunque "approssimativi". Anche quando fanno i Jesus & Mary Chain

LCD Soundsystem - All My Friends: Provo piacere ad essere preso in giro dalle canzoni. Quelle che sembrano dover esplodere da un momento all'altro, ma che alla fine rimangono lì. Ferme. Immobili. Fino all'implosione.

The National - Fake Empire:
Io lo so che sono vecchio dentro. Che mi basta poco. Ma qui siamo oltre. Emo, ma per davvero.


>> Vecchie canzoni preferite in questo momento

R.E.M. - (Dont' go back to) Rockville: "... and waste another year"

Massimo Volume - Altri nomi: non l'ascolto da quasi dieci anni, ma da un po' di giorni mi ritrovo a pensare al testo. Così. Senza sapere il perché. "Una casa e un letto di fiori..."

Spacemen 3 - Suicide: La settimana scorsa ho visto Julie's Haircut e Sonic Boom maltrattarmi le orecchie con questa canzone. 22 minuti. Tre note. Tre. Per davvero.


>> Nuovo gruppo preferito:
I No Age. E lo so, sono hype e forse anche una truffa. Ma al momento rappresentano alla perfezione quello che ho voglia di ascoltare. Ad altro volume.

>> Canzone preferita di sempre
Boh. Forse, in questo momento, Here dei Pavement. Un po' di nostalgia?


>> Miglior concerto visto di recente

Ho un forte bisogno di "concerti migliori". Per ora: Wire al Circolo degli Artisti. Settimana scorsa.


>> Ultimo bel film visto

E' parecchio che non vado al Cinema. Non tollero il doppiaggio. Ho apprezzato molto "L'ultimo Re di Scozia". E lo so che non è un film nuovo, ma l'ho visto pochi giorni fa. Vale?


>> Ultimo bel libro letto

Carlo Lucarelli - L'ottava vibrazione: Lo sto leggendo ancora adesso, a dire il vero. E sta cominciando a prendermi. Di brutto.


>> Accrocchio musicale preferito

Nutro una folle simpatia per l'effetto "Jet" dei CD-J 100. Ma la Gibson SG con cui gioco a Guitar Hero è "un'altra cosa".



>> Negozio di dischi preferito

Uno a 90 km da dove vivo. NordOvest, a Frosinone. Il primo posto dove vado ogni volta che torno dai miei.


>> Miglior acquisto dello scorso anno
L'intera discografia di Lucio Battisti.


>> Miglior cosa combinata quest'anno

Eh... ho quarantadue buoni motivi per pensare che sia quella cazzo di etichetta discografica che mi sono messo in testa di aprire.


>> Locale preferito
Il Big Star. Che non è un locale. Ma il posto in cui ho bevuto le migliori birre infrasettimanali dell'anno in corso e di quello prima ancora.

>> Show televisivo preferito al momento

Senza se e senza ma: Boris.


>> Videogioco preferito al momento

I videogiochi, quelli veri, sono entrati nella mia vita solo un annetto e mezzo fa. Nonostante tutto Football Manager vince sempre e comunque.


>> Programma radio preferito

Posso dire il mio?


>> Suoneria

Toop Toop dei Cassius. Ballare al telefono è meglio di parlare al telefono.

6 Comments:

Blogger Fruskio said...

Definire Atlas il (la?) Gioca Jouer 2.0 ti fa meritare un po' anche il mio affetto :p

11:02 AM  
Blogger a. said...

te sei messo anche la foto da duro, sei proprio il numero 1

12:30 PM  
Blogger colas said...

beh, se dovemo copia' copiamo bene, no?

(Ma che da duro, secondo me rientra nella categoria: "Me fo lo scemo con guitar hero"

12:35 PM  
Anonymous cheo said...

quoto fruskio....

11:40 PM  
Blogger cru7do said...

guzzanti a boris, quel programma è una continua (piacevole) sorpresa

10:26 PM  
Anonymous Anonimo said...

i subscribe to the umberto eco's view that self interview is supershitty to the max.

turbohomie

10:41 PM  

Posta un commento

<< Home

Powered by Blogger



My Feed by Atom
My Feed by RSS


Mp3 and video links posted on this site are for evaluation purposes only. If you like them, buy the CDs and support the artists. Questo blog non rappresenta alcuna testata giornalistica. Anzi, non rappresenta proprio un cazzo.

webmastra: vale